Purophi - Eye Tech
Purophi

Purophi - Eye Tech

48,00 €
Tasse incluse

Il contorno occhi Eye Tech di Purophi si basa su un complesso avanzato di principi funzionali ottenuti da tecnologie che agiscono in sinergia su: microbioma cutaneo, epigenetica e neurocosmesi. 

Quantità
  Ultimi articoli in magazzino

  Paga in modo sicuro:

Carta di credito, PayPal, Satispay o Bonifico anticipato.

 

Spedizione € 5,90 - Gratuita da € 49,90

  Consegna in 24 /48 ore in tutta Italia.

Ricevi in breve tempo i tuoi prodotti con corriere GLS

  Ritiro in negozio gratuito:

Ritira l'ordine in negozio senza pagare alcuna spesa

Un unico prodotto capace di “nutrire” i batteri buoni che garantiscono un maggior benessere cutaneo e contemporaneamente di intervenire sui segni d’età della zona perioculare. Non solo, Eye Tech consente alla pelle di ripararsi e proteggersi, potenziando il sistema immunitario e la sua barriera di difesa naturale. Alla base delle nostra ricerca c’è la consapevolezza che qualsiasi trattamento, per essere efficace, debba agire su una pelle in stato di “perfetto equilibrio”.

Microbioma: i probiotici agiscono sulla capacità della pelle di rispondere con successo al costante cambiamento ambientale e di rinnovarsi efficacemente. Aumentano la coesione cellulare e promuovono la salute ed il benessere della pelle.

Epigenetica: il ravanello rosa è una specie antica le cui cellule staminali vegetali lavorano per correggere le modifiche epigenetiche, causa di invecchiamento, indotte da sostanze chimiche, ambientali, raggi UV e un regime alimentare scorretto, influenzando i processi riparativi cutanei.

Neurocosmesi: la relazione tra pelle e sistema nervoso è ormai assodata. Il peptide biomimetico è in grado di “rilassare” la pelle riducendo le rughe di espressione.

Dettagli del prodotto

0071
1 Articolo

Applicare sul contorno occhi e sul contorno labbra (o – comunque – sulle zone del viso che ospitano i maggiori segni d’espressione); massaggiare fino a completo assorbimento.

* agricoltura biologica.

Product Comments

Commenti (0)